Close

Archive for month: dicembre, 2020

Ricordo di Carlo Repetti

Ricordo di Carlo Repetti

E’ mancato Carlo Repetti.
Il primo pensiero va al dolore dei famigliari che perdono l’uomo legato alla famiglia da un vincolo di amore e di responsabilità vivissimo e non comune.
Poi penso al Teatro e alla Città che lo hanno visto protagonista della vita culturale e politico-amministrativa come Direttore del Teatro Stabile e Assessore alla Cultura. Penso al Suo impegno nel continuare così degnamente la grande tradizione di Ivo Chiesa e nel portare nel Teatro scelte innovative che lo hanno reso uno dei luoghi più importanti di incontro, di crescita culturale e di discussione pubblica. Nelle riunioni di Consiglio e nei confronti sulle scelte e sulle attività era evidente questa sua volontà di fare del Teatro un luogo simbolo della Città, così come era evidente la sua preoccupazione per il lavoro e il futuro dei giovani che il Teatro formava.
Sono passati pochi anni da quando ha desiderato allontanarsi per dedicarsi alla sua ricerca letteraria e tutto è cambiato per le difficoltà della crisi e della epidemia. Quello che non è per niente mutata è la riconoscenza che sentiamo per avere saputo conservare la grande tradizione teatrale di Genova con l’impegno della propria passione, con la sua dedizione al lavoro e con la sua capacità.
Eugenio Pallestrini

Gruppo di Lettura MBA 2020/2021

Gruppo di Lettura MBA 2020/2021

Siamo lieti di informarvi che giovedì 3 dicembre 2020
inizia – per ora in modalità a distanza – la terza edizione
del Gruppo di Lettura MBA 2020/2021

“La voce degli archivi”

È previsto un incontro al mese.
Coordina il gruppo Patrizia Ercole

Calendario incontri:

1°        giovedì 3 Dicembre 2020 – orario 14.30 – 16.00
2°        giovedì 14 Gennaio 2021 – orario 14.30 – 16.00
3°        giovedì 11 Febbraio 2021 – orario 14.30 – 16.00
4°        giovedì 11 Marzo 2021 – orario 14.30 – 16.00
5°        giovedì 15 Aprile 2021 – orario 14.30 – 16.00
6°        giovedì 13 Maggio 2021 – orario 14.30 – 16.00

L’Autrice che prenderemo in esame è FRANCA VALERI.

“Il teatro non ha categorie, ma si occupa della vita.
Ề il solo punto di partenza, l’unico veramente fondamentale. Il teatro è la vita”.
Peter Brook

“Senza lettori non c’è storia”: nel gioco dello scrivere e del leggere, la prima parte la svolgono autori ed editori, poi ci sono i distributori, i librai, le biblioteche. E poi ci sono i lettori.
Senza lettori però, possiamo dirlo, non c’è storia: Il messaggio rimane dormiente, i mondi narrativi inesplorati. Nel caso della letteratura teatrale si rende necessario un passaggio ulteriore, la parola scritta deve trasformarsi in parola detta. Divenire suono portatore di emozioni. Nell’immenso patrimonio del MBA ci sono tante voci che vogliono uscire dalle pagine per entrare in contatto con la vita. Per fare questo sono necessari dei corpi/persone disposti a dare voce agli archivi del MBA ed eccola premessa da cui nasce l’idea di un GDL MBA.

Un Gruppo di Lettura (GdL) è formato da persone che leggono in privato un libro/autore scelto in comune. La lettura viene poi condivisa: si parla del libro/autore, se ne approfondiscono i temi, si condividono le emozioni provate.
Il GdL valorizza la lettura e la discussione come strumento di apertura agli altri e di dialogo tra diverse visioni e scritture del mondo.
Il GdL MBA, poiché ha come obiettivo di dare voce agli archivi del MBA, prevede anche dei momenti di letture di gruppo unendo così una “lettura condivisa” con una lettura di gruppo.

La partecipazione è libera, gratuita ed aperta a tutti.

Per partecipare al nostro gruppo è sufficiente inviare una mail/telefonare e lasciare il proprio nome, numero di telefono, indirizzo mail (se si possiede) al MBA e al conduttore del gruppo, in modo da essere inseriti nella lista dei partecipanti e ricevere comunicazioni riguardanti il gruppo.

Vi ricordiamo che i testi in lettura nel gruppo sono disponibili al MBA.

Coordina il gruppo Patrizia Ercole
Per informazioni: Museo Biblioteca dell’Attore
Telefono: 0105576085 e 373.7438536
Mail: biblioteca@cmba.it

Leggi tutte le notizie